logostemma
dr. G. della Vecchia
screenshot20210929-163007adobeacrobat

Scarica GRATIS il manuale 

 

 

 

IL RACHIDE CERVICALE

 

Scopri come mantenere mobile ed in salute il tuo rachide cervicale

 

 

 

ISCRIVITI ORA  E RICEVILO DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL! 

dsc0474215
DOLORE CERVICALE? 
CEFALEA? 
 
 

TROVA LA SOLUZIONE PIU' ADATTA AL TUO PROBLEMA!


facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube
whatsapp
tiktok
phone
image-95
logostemma
dr. G. della Vecchia

Riceve come Osteopata ad Aversa e Napoli:

Via umberto I 53, 81031 Aversa

Per contatti: 349 0873149

segreteria: 3490586576

mail: info@drdellavecchia.it

 

- Medico-Chirurgo, iscritto all'ordine di CASERTA

- CF: DLLGPP81E213I234F

-P.IVA: 03124550611

-PEC: dellavecchia-g@pec.libero.it

-MAIL: info@drdellavecchia.it

fisioterapia aversa

coockie-policy

privacy-policy


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
tiktok
phone
whatsapp
telegram

drdellavecchia@ ALL RIGHT RESERVED

Fisioterapia 

La medicina Riabilitativa è un valido supporto alle svariate problematiche dei nostri pazienti, quando necessario viene indicato il trattamento riabilitativo negli esiti di interventi chirurgici e per la riabilitazione dello sportivo.

Presso il nostro studio è possibile usufruire di una serie di interventi eseguiti da fisioterapisti specializzati nelle varie procedure:
  • Riabilitazione neuromotoria
  • Fisiokinesiterapia
  • Massoterapia
  • TecarTerapia
  • Ginnastica posturale
  • Rieducazione Posturale 
  • Esercizi specifici per la scoliosi (metodo Seas) 
  • Metodo Mézières
  • Rieducazione del pavimento pelvico
  • Ginnastica Respiratoria
  • Ginnastica Dolce 
  • Riabilitazione pediatrica 
  • Rieducazione funzionale 
  • Drenaggio linfatico 
  • Rieducazione motoria post-traumatica 
  • Rieducazione motoria post-traumatica nello sportivo

 

Tecar terapia

 

La Tecar terapia è una forma di termoterapia endogena che utilizza correnti elettriche, indotte da una radiofrequenza monopolare capacitiva e resistiva, per generare calore nei tessuti profondi e superficiali stimolando risposte biologiche, in particolare i processi di recupero e guarigione dei tessuti danneggiati/disfunzionali.

Viene definito “endogena” perché il calore non è emesso direttamente dal macchinario, ma appunto quest’ultimo stimola i tessuti attraverso queste radiofrequenze così da far produrre a loro stessi calore facendo modo che sia controllato e diretto sulla zona da trattare.

Gli studi riportano risultati incoraggianti nella riduzione del dolore e quindi nell’infiammazione in fase acuta e nel miglioramento della funzione in diverse condizioni cliniche muscoloscheletriche come sindromi dolorose miofosciali generali, lombalgie e lombosciatalgie, fasciti plantari, tendinopatie inserzionali, in particolare del tendine d’Achille, della rotula e dell’estensore comune del polso. Inoltre i cambiamenti termici inducono vasodilatazione, riduzione degli spasmi muscolari, aumento dell’estensibilità dei tessuti molli e accelerazione del metabolismo cellulare. Altre applicazioni con ottimi risultati sono: contratture muscolari, stiramenti e strappi, distorsioni, edemi.

La Tecar prevede due diverse modalità di trattamento: capacitivo (CAP) e resistivo (RES). Queste modalità sono normalmente fornite con due diversi manipoli, realizzati in acciaio inossidabile medicale. Le due modalità di trattamento inducono risposte tissutali diverse a seconda della resistenza del tessuto trattato. Quando l'elettrodo attivo è provvisto di uno strato ceramico isolante, che funge da mezzo dielettrico (CAP), la trasmissione energetica genera calore solo negli strati superficiali dei tessuti, con un'azione selettiva nei tessuti molli a bassa impedenza (ricchi di acqua), ad esempio tessuto adiposo, muscolo, cartilagine e sistema linfatico.

Se l'elettrodo attivo non ha uno strato isolante (RES), l'energia a radiofrequenza passa direttamente attraverso il corpo in direzione dell'elettrodo inattivo, generando calore negli strati di tessuto più profondi e resistenti (a basso contenuto di acqua), ad esempio ossa, fascia muscolare, capsule e tendini. Un recente studio su volontari sani ha concluso che la somministrazione della Tecar in modalità mista (descritta come "capacitiva/resistiva") migliora il volume del flusso sanguigno nel tessuto muscolare.

In sintesi quindi la Tecar è una terapia molto sicura: le uniche controindicazioni sono tumori, angine, pacemaker, protesi e impianti, flebiti.

 

Chiama, e prenota la tua Tecar terapia ad Aversa

 

 

 

 

cattura.jpeg

Hai bisogno di eseguire questa prestazione  ? contattaci pure! 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder